Blog news

E ci risiamo!

27 Lug , 2016,
Porto Recanati a Cuore
No Comments

Responsabilità sulla pessima gestione degli eventi fieristici di Porto Recanati

Non è passato nemmeno un mese dalla nostra ultima interrogazione, nella quale denunciavamo e chiedevamo spiegazioni all’ attuale amministrazione sulla sporcizia lasciata dagli ambulanti sul nostro lungomare in occasione della fiera d’inizio estate, che lunedì 25 luglio, dopo un intenso fine settimana di mercatini, ci siamo ritrovati nella medesima situazione.

Si organizzano fiere, sul corso e sul lungomare, ci si vanta di saper fare turismo di alta qualità e poi non si riesce nemmeno a gestire attraverso i regolamenti in essere un gruppo di ambulanti che in barba alle leggi, al termine di ogni manifestazione, lasciano il paese in mezzo al lordume.

Avevamo difatti chiesto perchè la polizia locale non avesse provveduto ai relativi controlli ed al sanzionamento dei trasgressori, in virtù del titolo (V. Art.13 comma 10 del regolamento) che obbliga gli operatori a tenere lo spazio occupato pulito, raccogliendo i propri rifiuti. Avevamo evidenziato il modo in cui gli automezzi venivano sistemati.

Ieri, ad esempio, alcuni erano parcheggiati su strisce pedonali e su marciapiedi ( vedi foto allegata ) senza nessun controllo da parte della polizia municipale, strenuamente impegnata con ben 5 ( CINQUE!!!) elementi a presenziare alla processione locale a dimostrazione che presenziare è più importante del servizio.

In sintesi ci è stato risposto dal Sindaco che a Giugno, dopo le 20 non ci sono agenti di polizia municipale in servizio e che le riprese delle telecamere non essendo state effettuate alla presenza di agenti non sono utilizzabili per illeciti amministrativi ma solo per fatti di rilevanza penale.

Ergo: fino alla fine di giugno dopo le 20 sul lungomare si può fare di tutto ad eccezioni di condotte -ovviamente- aventi rilevanza penale che tanto nessuno potrà dire e fare nulla …
Visto che ” errare humanum est, perseverare autem diabolicum ” ci rivolgiamo all’assessore di competenza, Sampaolo Roberto, colui che decide e organizza fiere e mercatini vari, colui che per ben due volte ha permesso questo scempio ( già perché chi si prende la responsabilità di un assessorato deve saper dare conto delle proprie azioni ai cittadini e non ci risulta che a tutt’oggi abbia speso una parola di giustificazione in merito) chiedendogli : Assessore, quali provvedimenti intende attuare affinché i regolamenti vengano rispettati e non ci si ritrovi nelle medesime condizioni nelle prossime fiere che si svolgeranno nel nostro paese?

Oppure dobbiamo rassegnarci alla misera considerazione che per superficialità e timore, le leggi rispettate in tutti gli altri comuni, a Porto Recanati resteranno solo inchiostro su carta?
A noi, purtroppo, non resta altro che fare il nostro dovere di opposizione, denunciando con tutti i mezzi disponibili e portando a conoscenza della cittadinanza tutta, gli errori di chi ci governa.

E per fortuna che voi, giunta, ( in campagna elettorale ) eravate quelli in grado di far funzionare sin da subito la complessa macchina comunale, quelli in grado di ridare splendore alla nostra cittadina.

” Ad maiora ” signor Sindaco………

zozzo3

zozzo2

zozzo1

Le immagini pubblicate in questo articolo non sono proprietà di “Porto Recanati a Cuore”, ma da utenti del social network Facebook.